Archivi categoria: Retrocomputing

System 7 Full Optional

Come forse molti già sapranno, da molto tempo mamma Apple ha reso disponibili sul prioprio sito le immagini disco di alcuni suoi software storici tra cui il System 7.0.1 in italiano che ho usato per rimettere a nuovo il mio Macintosh Classic. Ovviamente stiamo parlando di parti di software che al giorno d’oggi hanno scarso valore sia economico che di impiego ma che sicuramente fanno la felicità di collezionisti e possessori di vecchi modelli, come me appunto! Girando poi per la rete, ho trovato altri programmi ed estensioni, che al tempo servivano ad aumentare le potenzialità di queste macchine. Vediamone alcune che ho provato sul mio Classic.

Apple Menù Options

Questa estensione rende il menù Apple gerarchico come nei sistemi più recenti. Permette quindi di organizzare le voci in sottomenù. Il software è stato estratto direttamente dal System 7.5.3 e, nonostante gli avvertimenti, funziona egregiamente anche nel 7.0.1.

DragAnyWindow

Freeware. Il nome è molto esplicativo: permette di definire un tasto funzione e spostare le finestre cliccando in qualunque punto. Inoltre visualizza il contenuto della finestra anzichè il solo bordo durante l’operazione di trascinamento.

Joliet Volume Access

Freeware. Permette di leggere i filesystem su CD che usano nomi di file lunghi senza troncarli. Non funziona sempre e con tutti i tipi di CD, quindi occorre sempre prestare una certa attenzione.

PSPrinter 8.2.1

Freeware. Questo driver permette di usare una stampante generica che supporta PostScript e TCP/IP. La versione è alquanto datata ma è l’unica in grado di girare su sistemi così vecchi.

Super Clock! 4.0.4

Freeware. Questa è davvero una chicca. Quanto installai il System 7.0.1 sul Classic, scoprii con rammarico che in questa versione ancora non esisteva l’orologio sulla barrà dei menù. Grazie a questa estensione,  è possibile risolvere questo problema senza tra l’altro appensantire il sistema in termini di prestazioni e risorse.

WindowShade 1.2

Freeware. Un’altra piccola estensione che permette di “arrotolare” la finestra su stessa, semplicemente facendo doppio-click sulla barra del titolo. Parlando in termini “winzozziani” è come ridurla a icona.
Tutti questi componenti posso essere scaricati dal sito fenestrated.net e più precisamente in questa pagina.